Molestie, accuse anche contro Dustin Hoffman: nell'85 palpeggiò stagista 17enne

ARTICOLI CORRELATI
4
  • 246
Accuse di molestie sessuali anche nei confronti di Dustin Hoffman. La scrittrice Anna Graham Hunter, in un articolo sull'Hollywood Reporter, sostiene che l'attore, oggi 80enne, la palpeggiò e fece nei suoi confronti allusioni sessuali. L'episodio risalirebbe al 1985, quando la Hunter, allora 17enne, lavorava come stagista sul set del film 'Morte di un commesso viaggiatore'. La Hunter scrisse il resoconto di quanto le sarebbe accaduto sul set in un diario che poi inviò alla sorella.

«Oggi, quando stavo accompagnando Dustin alla sua limousine, mi ha toccato il sedere quattro volte. L'ho colpito ogni volta, forte, e gli ho detto che era un maiale», si legge nel suo resoconto dell'epoca. L'attore ha risposto all'articolo della Hunter con una dichiarazione di scuse. «Ho il massimo rispetto delle donne e mi dispiace terribilmente che qualsiasi cosa io possa aver fatto possa averla messa in una situazione spiacevole. Mi dispiace. Non riflette ciò che sono», ha dichiarato Hoffman.
Mercoledì 1 Novembre 2017, 17:20 - Ultimo aggiornamento: 02-11-2017 12:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-11-01 22:09:47
pure dusty hoffmann, ma che succede ? e poi per una cosa del 85' ? assurdo...
2017-11-01 19:56:29
C'è da vergognarsi solo a raccontare questi episodi do oltre trent'anni . Era stata palpeggiata? Gli dava un sonoro ceffone e avrebbe risolto all'istante , se l'è tenuto dentro e che ha risolto? Smettiamola con queste sciocchezze le situazioni imbarazzanti vanno risolte al momento.
2017-11-01 18:41:27
Questi attori americani o sono gay o sono stupratori di donne. All’improvviso scoppia questa epidemia terroristica del mondo della celluloide contro il sesso. Ma sarà tutto vero?
2017-11-01 19:46:41
E’ lo stesso pensiero che ho fatto anch’io

QUICKMAP