Napoli, ferragosto col pienone: è boom di turisti tra i vicoli e il mare

ARTICOLI CORRELATI
di Rossella Grasso

4
  • 7454
Nonostante il caldo, nonostante la cattiva fama, nonostante il mare non sia proprio bellissimo, quest’anno a ferragosto i turisti premiano Napoli. Nel centro cittadino non c’è angolo che non sia stato preso d’assalto dai visitatori di tutte le nazionalità. È come se ci fosse stato un cambio di popolazione: i napoletani sono in vacanza e al loro posto sono accorsi da tutto il mondo.

Non si conoscono ancora bene i dati di questa estate ma all’assessorato al turismo si prevedono numeri da record. «Basta guardarsi intorno – dice con soddisfazione l'assessore Nino Daniele – ci sono file davanti a tutti i monumenti, i ristoranti e i bar sono pieni ma soprattutto le strutture alberghiere sono quasi tutte esaurite. Per non parlare dei B&B: è davvero difficile trovare a Napoli posto per dormire».

Un successo che conferma il boom di Pasqua e Pasquetta quando in città si segnalò il tutto esaurito. Per avere numeri certi bisognerà aspettare ancora qualche settimana ma per il momento un dato è sicuro: negli ultimi cinque anni il turismo in Campania è aumentato del 1,6%, ponendo la regione al primo posto per numero di visite tra quelle del Sud Italia. Sono questi i dati del Rapporto sul Turismo 2017 fatto da UniCredit e Turing Club Italia che sono molto incoraggianti soprattutto per quanto riguarda Napoli: la preferiscono il 64% di chi sceglie la Campania per le proprie vacanze. «Praticamente si è capovolta quella situazione mordi e fuggi che c’era fino a qualche anno fa – ha spiegato Daniele – adesso si parte da Napoli e poi si va a visitare la Costiera, Pompei, Capri e le altre bellezze regionali, non viceversa».
 

Cosa ha reso Napoli una meta appetibile negli ultimi anni? «È cambiata molto la percezione che si ha della nostra città – ha detto l’assessore al turismo – e poi si sta diffondendo sempre di più nell’immaginario collettivo l’essere napoletano grazie a tanti scrittori, registi e artisti». Per esempio Elena Ferrante. Chiunque essa sia ha certamente il merito di aver portato a Napoli frotte di turisti in cerca dei suoi personaggi e dei suoi luoghi. E lo stesso hanno fatto altri scrittori come Maurizio De Giovanni o registi come Gianni Amelio.

Probabilmente Napoli non è mai stata così piena di turisti a ferragosto. Per non deludere le aspettative sono numerosi gli eventi e le attività da fare durante l’arco della giornata. Fino a sera, quando sul lungomare si svolgerà la notte della Tammorra con tanti artisti della tradizione folkloristica partenopea. Verso la mezzanotte i fuochi d’artificio a mare, come quelli di Capodanno, coloreranno la notte di chi ha scelto per le vacanze Napoli.
Martedì 15 Agosto 2017, 09:30 - Ultimo aggiornamento: 14 Agosto, 19:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-08-16 08:41:25
Napoli e' la citta' piu' bella del mondo! c'e' di tutto mare, costiera, citta', storia, folklore, la cosa piu' bella che rende Napoli ancora piu' affiscinante e' la gente! I vicoli, le strade affollate, Miles of window shopping , pero' la cosa che mi piace di Napoli di quella che ricordo sono I venditori ambulanti, il mercato del pesce e verdura, io non amo I supermercati amo la piazza e comprare in piazza e' la cosa piu' bella del mondo perche' negozi il prezzo vedi il venditore invece nei grandi negozi fai tutto da solo e metti nel carrello, a me piace fare la spesa porta a porta cammino e compro, mi manca Napoli pero' sono stata fortunata che sono nata li e che l ho conosciuta per oltre 26 anni adesso ne ho un po;' di piu' ma non l ho mai dimenticata Napoli e' la mia Sirena , Napoli e' magica, tutta la Campania, lo e' ricordo che quando ero ragazza ero cosi' affascinata degli scavi di Pompei che ci andavo spesso e trascorrevo ore seduta sulle arene a fantasticare ...come era il tempo li 2000 anni fa cosa facevano I Pompeani I miei antenati perche' mio padre era di Ercolano quindi mi assimilavo a loro e a quell epoca vuoi fare un gioco magico con me? io l ho fatto era 1982 ero li nell arena da sola in un pomeriggio di primavera non c'era molta gente ti siedi li sugli scalini dell arena ed incominci a fantasticare il tuo futuro ,,, io sognavo di andare lontano e visitare il mondo ed e' successo! fallo anche tu vai li siediti sui gradini dell arena e sogna ... I sogni si avverano ... c'e' un detto della bibbia che dice che I sogni dei giovani sono visioni ...mi raccomando visual creations creativita' visualizzata! Funziona! ciao buona estate a tutti Napoletana expact perche' in Italia non c'e' lavoro per tutti! pero' parte di me e' ancora li''''
2017-08-16 10:57:31
❤️❤️❤️
2017-08-15 12:01:50
Come ha scritto Sales in un recente articolo, i Turisti vengono a Napoli a prescindere da qualsiasi promozione turistica. Basta garantire un minimo di sicurezza e di pulizia, poi il clima e l'ospitalita' fanno il resto.
2017-08-15 11:09:17
Napoli è pina perche' permette di trovare, mare tradizione e arte e tutto a buon mercato. Senza contare i bellissimi dintorni che si possono raggiungere facilmente.basta essere una persona media che viaggia per capire che Napoli offre tutto quello che uno cerca in un solo colpo.ora sta a noi creare i necessari servizi( il trasporto!) ed estirpare la micro criminalità che tanto ci danneggia tutti.

QUICKMAP