Chiude il Villaggio di Natale a Caserta: «Causa maltempo»

Chiude il Villaggio di Natale:
«Causa maltempo»
di Marilù Musto

  • 51
«Il maltempo ha causato un imprevisto guasto tecnico la cui risoluzione si protrarrà per diversi giorni, quindi, nostro malgrado, siamo costretti ad anticipare la chiusura della manifestazione ad oggi, 29 dicembre». Con questo comunicato secco, «freddo», poco chiaro, il Villaggio di Babbo Natale con sede in viale Carlo III a Caserta, chiude i battenti. In molti si chiedono il perché. Maltempo c’è stato anche all’indomani dell'apertura del Villaggio che vedeva fra i finanziatori imprenditori sanitari e commercianti.

Molte famiglie ora si chiedono che fine faranno i «biglietti gratis» staccati ai clienti al momento del primo accesso al villaggio. Sì, perché per chi aveva già messo piede nel villaggio, c’era la possibilità di tornare gratis per la seconda volta. In questo modo, con la chiusura anticipata, il secondo accesso per i bambini è svanito nel nulla. E così, sul sito web della Dream lab con sede ad Aversa, società a cui fanno capo gli animatori, è stata comunicata la chiusura dell’esperienza del parco divertimenti dedicato ai bambini. C’è una seconda ragione, probabilmente nascosta, dietro l’anticipo della cessazione dell’esperienza Casertana? Una domanda senza risposta. Anche per gli amministratori comunali che all’inaugurazione si sono presentati brindando.
Sabato 30 Dicembre 2017, 12:29 - Ultimo aggiornamento: 30-12-2017 12:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP