Giffoni Teatro, Amanda Sandrelli porta in scena «Boomerang»

di Alessandro Mazzaro

Martedì 27 marzo alle 21 ore presso la Cittadelle del Cinema di Giffoni Valle Piana nuovo appuntamento con la decima stagione di prosa del Giffoni Teatro. Ad andare «Boomerang», dark comedy del drammaturgo e regista milanese Angelo Longoni. 

In scena quattro attori: Amanda Sandrelli, Giorgio Borghetti, Simone Colombari, Eleonora Ivone, componenti di una famiglia che rimangono bloccati in un casale di campagna a causa di una grande nevicata.

In un susseguirsi di battute, che mira ad evidenziare le contraddizioni dell’animo umano, il passato riemerge attraverso inattesi e comici scontri in una storia che affronta temi attuali e toccanti, attraverso le contraddizioni dell’essere umano. I segreti, le parole o le azioni del passato a volte ritornano minacciosi, proprio come un boomerang scagliato molto tempo prima e gli effetti dannosi innescati diventano reali nel presente.

Un continuo colpire gli stereotipi del perbenismo famigliare che sfocia in un caos irriverente tipico della dark comedy.

«Il mio personaggio, la vedova, appare come una donna molto interessata perché ha sposato un uomo di trentacinque anni più grande, ed è difficile credere che lo abbia fatto per amore – racconta Amanda Sandrelli - in realtà non è tutto come appare, la storia scorre su due binari».
Lunedì 26 Marzo 2018, 15:02 - Ultimo aggiornamento: 26-03-2018 15:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP