Bomba al Comune di Eboli
E' caccia ad una Bmw

di Francesco Faenza

0
  • 7
Eboli. Bomba carta contro il Comune, distrutte porte e finestre degli uffici a piano terra. Da domenica scorsa è caccia aperta a due persone a bordo di una Bmw. Gli investigatori sarebbero sulle tracce di due uomini giunti in largo Pastrana intorno alle 18. Le indagini proseguono a ritmo serrato. Le speranze sono legate alle immagini della videosorveglianza. In Largo Pastrana, mesi fa, sono stati denunciati quattro giovani che imbrattarono le mura della piazza da poco ritinteggiate.

Gli autori dell’esplosione hanno le ore contate. La bravata non ha provocato feriti. Si concluderà con una denuncia penale e un processo in tribunale. La bomba carta ha distrutto due porte e una finestra degli uffici a piano terra. I vetri rotti sono stati sostituiti, per ora, con dei pannelli cartonati. L’esplosione è avvenuta a ridosso delle scale che separano il Comune e l’ufficio postale. La deflagrazione è stata avvertita in diversi quartieri. 

La bomba solo per un caso fortuito non ha provocato feriti. In via Ripa, domenica sera, c’erano centinaia di persone a brindare all’arrivo dell’anno nuovo. La strada era stata chiusa al traffico. Nell’isola pedonale c’erano centinaia di ebolitani. Tra loro anche molti politici, tra cui il sindaco Cariello e diversi assessori. A scortare la festa, una pattuglia di vigili urbani e due guardie ambientali. Musica, chiacchiere e brindisi sono stati scossi dal boato fortissimo. Via Ripa e largo Pastrana sono a pochi metri di distanza. La festa è proseguita dopo qualche secondo di disorientamento mentre i caschi bianchi si precipitavano nei pressi del Comune per accertare i danni provocati dalla bomba carta artigianale. Sul luogo dell’esplosione è arrivato Cariello con i suoi collaboratori. Pochi minuti dopo, alle spalle della scuola Matteo Ripa sono arrivate due pattuglie dei carabinieri. Verificati i danni (i vetri spaccati), è stata disposta l’installazione dei pannelli di protezione per evitare altri atti vandalici.

 
Martedì 2 Gennaio 2018, 06:35 - Ultimo aggiornamento: 02-01-2018 08:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP