Brasile, arrestato il presidente di Jbs: re mondiale delle carni

In manette il re delle carni. La polizia federale brasiliana ha arrestato stamane a San Paolo Wesley Batista, presidente della multinazionale Jbs, considerata il più grande produttore mondiale di carne e il secondo gruppo alimentare al mondo. Il manager, accusato di abuso di informazioni privilegiate, è fratello di Joesley Batista, grande accusatore del presidente della Repubblica, Michel Temer, e a sua volta finito in manette per aver omesso informazioni rilevanti agli inquirenti nella sua qualità di collaboratore di giustizia.
Mercoledì 13 Settembre 2017, 15:45 - Ultimo aggiornamento: 13-09-2017 18:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP