«Megalomania», il look per la festa di Checco Coscia

«Megalomania»: la festa di Checco Coscia
di Salvio Parisi

Glitter, damaschi, lamè, tigrato, oro, pitone, paillettes e canottiglie: erano solo alcuni dei tessuti e i design che sfoggiavano austeri e un po' spocchiosi gli ospiti di «Megalomania», il party ironico e spumeggiante messo in piedi poche sere fa da Francesco Coscia (Checco per gli amici) in occasione del suo diciottesimo compleanno nei giardini della residenza di famiglia con papà Vincenzo e mamma Rossella Gargiulo insieme a tanti parenti e una folla di quasi quattrocento amici di liceo e di sempre.
 
 

Un cilindro e bastone, un diadema o un papillon, catene e pietre preziose, persino uno smoking con stampa dollari e cravatta pendant: ecco come animavano addobbati e scatenati l'effervescente festa napoletana tutti i partecipanti con la cassa dritta di Dario Guida dj, il freebar di Francesco Cappuccio, il catering Alba e ben 18 torte Mennella, spente in sequenza candeline a mezzanotte in punto. Fuochi pirotecnici e il coro di auguri intonato da tutti i presenti all'unisono: Federico e Allegra Amicarelli, Giovanna e Cristina De Rosa , Elisabetta Capasso, Guido Moschini, Federico Persico, Silvio Renda, Giuseppe Iandoli, Gianluca Orfe, Dedo Pallotta, Bianca ed Eleonora Cotrufo, gli zii Toto e Teresa Naldi col cugino Francesco, Rosanna e Pierluigi Coscia, Giampiero Gargiulo, Marco e Manuela Martirani, Giuseppe e Rossella Del Giudice, Claudio, Carolina e Vittoria Nardi, Claudia La Foresta e davvero tanti altri. 
 
Giovedì 11 Ottobre 2018, 13:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP