Conti in rosso, de Magistris incontra Boschi e Gentiloni: «Tavolo tecnico dopo ferragosto»

ARTICOLI CORRELATI
  • 219
Dopo la riunione su Bagnoli il sindaco de Magistris ha detto di aver avuto incontri a porte chiuse con la sottosegretaria Maria Elena Boschi e con il premier Gentiloni: «Sì, c’è  stato un incontro prima con la sottosegretaria Maria Elena Boschi e  poi con Gentiloni. Diversi i temi trattati ma in particolare abbiamo parlato della situazione dei Comuni sottoposti ai piani di pre- dissesto e di riequilibrio».

De Magistris puntualizza di sostenere da tempo che «c’è bisogno di un  focus normativo, giuridico  e finanziario su questi Enti che da alcuni anni sono sottoposti ad un quadro normativo piuttosto duro. Tra l’altro, è cambiato nel corso degli anni, mettendo in difficoltà questi Comuni. Ho registrato l’ impegno da parte di Gentiloni di mettere in campo un tavolo tecnico ai massimi livelli già dopo la pausa ferragostana e quindi  sono soddisfatto perché anche  in questo caso  quello che auspicavo si è concretizzato».

«Dopo Bagnoli, le vele di Scampia, il patto per Napoli, i fondi per la metropolitana, con questo segnale, se verrà, si potrà ipotizzare una svolta importante nei rapporti tra il Governo nazionale e la città di Napoli», ha concluso il primo cittadino.
Venerdì 4 Agosto 2017, 18:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP