Tra Marano e Villaricca maxi sequestro di fuochi d'artificio a poche ore dalla mezzanotte

di Ferdinando Bocchetti

I carabinieri della Compagnia di Marano, nel corso di un apposito servizio finalizzato al contrasto dell'illecita commercializzazione di materiale pirotecnico e fuochi d'artificio, hanno denunciato a piede libero tre persone e sequestrato sedici chili di materiale esplodente, ventidue chili di manufatti non classificati e duecento manufatti artigianali. L'intero materiale, pronto ad essere immesso sul mercato, è stato sequestrato nelle zone comprese tra Marano e Villaricca. In azione i militari dell'Arma della Compagnia di via Lazio, a Marano, in collaborazione con i colleghi della stazione di Villaricca.
Domenica 31 Dicembre 2017, 19:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP