Corteo contro i roghi in Campania:
«La terra brucia come mai prima»

ARTICOLI CORRELATI
di Oscar De Simone

  • 257
Un presidio di comitati e movimenti ambientalisti si è tenuto nella centralissima via Toledo a Napoli all’altezza della fermata della metro. I cittadini e gli attivisti hanno protestato, chiedendo prevenzione e azioni risolutive per risolvere il problema dei roghi che da settimane mettono in ginocchio la Campania.
 


«Stiamo assistendo a qualcosa di molto grave», commentano i manifestanti, «le terre attorno a noi bruciano sotto i nostri occhi. La nostra terra brucia e dopo tanti giorni di roghi ancora non sembra essere risolta la situazione sul Vesuvio. Questo territorio è sotto attacco e noi oggi vogliamo proprio ribadire che ci siamo stancati di questa situazione. Siamo molto preoccupati e ci chiediamo perché sino a questo momento si sia fatto così poco. Vogliamo risposte serie ed immediate, perché questa realtà non ci consente più di vivere». 




 
Venerdì 14 Luglio 2017, 18:44 - Ultimo aggiornamento: 14-07-2017 19:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP