Mezzanelli lardiati e coniglio royale
Gerani di Giovanni Sorrentino

Giovanni Sorrentino
di Santa Di Salvo

0
  • 249

Stagione interessante per le nuove trattorie. Nascono soprattutto in provincia, crescono all'ombra di una cura spesso maniacale per i prodotti del territorio, si qualificano per la ricerca di piatti innovativi ma di antica sostanza. Nella piazza centrale di Santa Maria La Carità, crocevia tra agro nocerino, Castellammare e Pompei, da quasi un anno si è insediato Giovanni Sorrentino, trentenne con ottime referenze alle spalle (Alain Ducasse, Gennarino Esposito, Michele Deleo) e tanta voglia di mettere radici vicino casa con la moglie Regina. Gerani è attaccato al santuario. Eleganza minimalista in sala e menu piccolo e versatile, altri due tratti distintivi delle osterie giovani. E una filosofia precisa: fare la cucina che piace a me e non quella che gli altri si aspettano.
Com'è questa cucina lo scopriamo immediatamente, con il benvenuto di montanarine integrali con guanciale e rosmarino, crocchette di patate e polpettine al sugo, crostatine ricotta e alici. Si continua con due crostoni: uno campagnolo con ricotta, carciofi sott'olio, prosciutto e pecorino; l'altro di polenta con purpetiello in umido e scarole.
Primi piatti interessanti come i mezzi paccheri con patate, seppie e salsa al nero; o la pasta mista mantecata alla crema di zucca con calamaretti spillo. In un territorio disseminato di localoni per eventi, Sorrentino vuole vincere la sfida anche riproponendo classici come i mezzanelli lardiati, un po' troppo conditi. Alla delicatezza di un San Pietro cotto all'olio su zuppetta di lenticchie all'arancia si alterna un corposo coniglio royale (un omaggio a Alain Ducasse) farcito e cotto al vino rosso e un brasato di manzo alla birra doppio malto con verdure e salsa cacio e pepe. Il costo dei piatti del ristorante Gerani è fisso: 10 per i primi, 13 per i secondi, 6 per i dessert. Tra questi ultimi una torta di mele che è un cremoso alla vaniglia con crumble al rosmarino e mele al Calvados. Ricarichi onestissimi su vini e distillati.

Gerani a Santa Maria la Carità
Via Petraro 1, Piazza Borrelli
Tel.081 874 4361
Sempre aperto, chiuso domenica sera
Giovedì 9 Febbraio 2017, 15:50 - Ultimo aggiornamento: 09-02-2017 15:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP