L'allarme di Tajani: «La ceramica di Vietri rischia la concorrenza sleale»

ARTICOLI CORRELATI
0
  • 10
«La ceramica di Vietri sul Mare è uno dei settori che più rischia la concorrenza sleale, assieme all'acciaio e al settore delle biciclette». È quanto ha detto il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani, rispondendo alla domanda di un giornalista che gli chiedeva maggiori tutele per quanto concerne i ceramisti vietresi. «Ci stiamo battendo - ha aggiunto - per difendere l'industria europea dalla concorrenza sleale che arriva soprattutto da parte della Cina. Il Parlamento europeo ha approvato, qualche settimana fa, un testo che rafforza le azioni antidumping nei confronti che arrivano da altre parti del mondo». Tajani ha poi concluso dicendo che «se si gioca la partita sul piano della qualità, c'è quasi la certezza di vincere». «Le ceramiche di Vietri - ha concluso - sono qualità, non soltanto in Italia ed in Europa, ma nel mondo».
 
 
Venerdì 28 Luglio 2017, 13:07 - Ultimo aggiornamento: 28-07-2017 20:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP