L'arte pop di Cuomo conquista
Sorrento: a lui il premio Fata Verde

L'artista ebolitano Francesco Cuomo
di Lucia Gallotta

«Uno» è la sua prima opera d'arte, da lì tutto è cominciato. Da quel replicarsi di visi che si incontrano in un bacio è nata l'idea di utlizzare il motivo del dipinto per adornare le linee sinuose di una Range Rover Evoque. Francesco Cuomo, pittore ebolitano, si aggiudica il Premio Fata Verde nella sezione Art Car del Sorrento Young Art, curato da Rossella Savarese. 

«È stata premiata la mia passione e per questo sono ancora più orgoglioso di questo risultato -afferma-. Da quel dipinto è nata tutta la mia visione d'arte contemporanea e di design da collezione».

Nel corso della serata è stato presentato anche il progetto «Art in motion» realizzato da Cuomo insieme al regista Enrico Agresta. Un lavoro multimediale in cui le opere di artisti contemporanei prendono vita attraverso proiezioni in 3D mapping: «Ci abbiamo lavorato su due anni e sono felice di averlo presentato in questa cornice», dichiara Cuomo. 

Si tratta di una tecnica di animazione delle opere d’arte grazie ad un lavoro digitale e il montaggio di un video in cui le opere scomposte assumono nuove forme. I quadri degli artisti selezionati prendono vita, i personaggi dell’opera si muovono creando uno spettacolo unico, catapultando il visitatore nell’opera. 

Diverse le opere di Cuomo esposte in una collettiva presente al Syart fino al prossimo 13 maggio. La mostra presenta più di trenta artisti nazionali ed internazionali, suddivisi in sezioni stilistiche, nelle sale espositive della storica dimora di Villa Fiorentino. 
 
Lunedì 9 Aprile 2018, 10:58 - Ultimo aggiornamento: 10 Aprile, 18:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP