Scomparso a dicembre,
Stanislao ritrovato dalla Polfer

0
  • 90
PORTICO. Tutti i presunti avvistamenti lo davano a Napoli. Invece, era a Salerno. È stato ritrovato dalla Polfer ieri, su una panchina della stazione, Stanislao D'Amico, 53 anni, residente a Portico, ma originario di Macerata. Dell'uomo non si avevano più notizie dal 19 dicembre. Dopo pranzo di quel martedì, Stanislao si era allontanato di casa, dicendo che si sarebbe recato dai figli, Raffaele e Ismaele, in un terreno nella periferia tra Portico e Macerata, dov'è in corso l'allestimento del carro devozionale della «Piccola compagnia dei Punto esclamativo»; pratica consueta, in questo periodo, a Macerata, in attesa dei festeggiamenti in onore del santo dei bottari, che ogni anno si celebrano il 17 gennaio. Solo che dai figli Stanislao non era mai arrivato e di lui si erano perse le tracce. La famiglia aveva allertato i carabinieri di Macerata la sera stessa e i militari, agli ordini del comandante Baldassare Nero, avevano subito diramato la foto e le notizie del 53enne a tutti i presidi di polizia sul territorio nazionale. Del caso D'Amico si era interessata anche la trasmissione «Chi l'ha visto» in onda su Rai3 e condotta da Federica Sciarelli.

cl.lo.
 
Martedì 2 Gennaio 2018, 10:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP