Sigarette di contrabbando da Kiev:
sequestro a Marcianise, tre arresti

Sette quintali di sigarette di contrabbando di provenienza ucraina, per un valore sul mercato di 170mila euro, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza nella zona industriale di Marcianise, al termine di un'operazione che ha portato all'arresto anche dei tre responsabili del traffico. I tre sono stati sorpresi mentre caricavano su un furgone delle scatole bianche prelevate all'interno di un deposito. I finanzieri hanno aperto i pacchi scoprendo che all'interno vi erano decine di stecche di sigarette prive del contrassegno dei Monopoli di Stato e riportanti famosi marchi. È l'ennesimo sequestro di sigarette di contrabbando nel Casertano; da mesi la Finanza ha lanciato un'offensiva contro un traffico illecito molto remunerativo e alimentato soprattutto da cittadini dell'est Europa, che possono contare sulla presenza di folte comunità di connazionali nel territorio casertano.
 
Mercoledì 9 Maggio 2018, 12:28 - Ultimo aggiornamento: 09-05-2018 12:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP