Trionfano Ianaro e De Lucia: in totale quattro i sanniti in parlamento. E Ricciardi spera nei resti

de lucia m5s
di Gianni De Blasio

BENEVENTO - Il ciclone pentastellato catapulta nel nuovo Parlamento due, molto probabilmente tre addirittura, e secondo i grillini più ottimisti non si esclude che possa scattare, in virtù della lotteria dei resti, anche il quarto rappresentante sannita: Danila De Lucia a Palazzo Madama e Angela Ianaro a Montecitorio, mentre Sabrina Ricciardi ieri sera era data in viaggio per la Camera alta al 99%, grazie alla contestuale elezione della capolista nel collegio maggioritario. Eletti sicuri Sandra Lonardo e Umberto Del Basso De Caro, rispettivamente per Forza Italia e Pd. Ha, invece, del clamoroso la mancata elezione di Nunzia De Girolamo, l’ex ministro per le Politiche agricole, paracadutata in extremis nel collegio proporzionale di Bologna-Imola, ha fallito il rientro a Montecitorio, visto che neppure il collegio sannita, che la vedeva al secondo posto, è stato benevolo con lei.
La valanga gialla è risultata inarrestabile anche nei collegi del Sannio, nessuno di essi è stato in forse, già dalle prime schede, è risultata netta la sconfitta delle due coalizioni, nessuna sfida sui maggioritari è parsa sia pur per un momento contendibile. Per i collegi uninominali Danila De Lucia è la neo senatrice, avendo sbaragliato la concorrenza di Sandra Lonardo nel collegio Benevento-Santa Maria Capua Vetere: 114.051 gli elettori che hanno preferito la candidata dei 5 Stelle (44,53%). In quanto ai due eletti grazie al proporzionale, Sandra Lonardo e gli altri tre della lista berlusconiana (con Claudio Lotito al numero 2) hanno catturato il consenso di 152.282 elettori portando Fi al 19,22 a fronte del 29,93 della coalizione. Umberto Del Basso De Caro guidava il quartetto del Pd, che ha attratto 62.141 voti, pari al 15,43%. In questo collegio (Benevento-Avellino) il centrosinistra ha segnato 84.479 voti, il 20,69%. Infine, Sabrina Ricciardi, collocata al numero 3 del proporzionale del Senato per i 5 Stelle, ha grossissime chance di entrare a Palazzo Madama in quanto la capolista Vilma Moronese è stata eletta anche all’uninominale. 
Martedì 6 Marzo 2018, 00:16 - Ultimo aggiornamento: 06-03-2018 00:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP