Il Benevento «piange» al Franchi il capitano viola Astori

benevento a firenze
di Gianrocco Rossetti

Il Benevento è partito ieri pomeriggio, dopo il pranzo consumato in città, alla volta della Toscana per andare incontro al match più triste di tutto il campionato. All’arrivo a Firenze la comitiva sannita si è voluta fermare dinanzi al «Franchi» per rendere il proprio omaggio a Davide Astori anche attraverso una sciarpa della squadra sannita appesa alle inferriate esterne da Venuti, calciatore ancora di proprietà del club gigliato. Ad accogliere il Benevento c’era il vice-presidente della Fiorentina, Gino Salica che ha ringraziato tutti per il simbolico ma sentito gesto. Dopo un momento dedicato ad una preghiera, il gruppo è ripartito alla volta dell’hotel sede del romitaggio. Il gruppo giallorosso, infatti, attenderà nel ritiro pre-gara alle porte di Firenze che domani mattina scocchi l’ora per scendere in campo (inizio alle 12,30) contro la Fiorentina «orfana» di Astori. 
Venerdì 9 Marzo 2018, 23:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP