È Roberto Azzurro l'attore e regista accoltellato alla gola nel Sannio

ARTICOLI CORRELATI
0
  • 219
È Roberto Azzurro l'attore e regista napoletano ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale Rummo di Benevento dopo essere stato accoltellato alla gola da parte, forse, di alcuni rapinatori. 

Napoletano da tempo trapiantato nel Sannio, fine conoscitore di Shakespeare, molto conosciuto nell'ambiente teatrale campano, Azzurro è protagonista di un peculiare percorso artistico che lo ha condotto a intraprendere una direzione di teorizzazione e pratica del teatro che punta al senso essenziale dell’evento teatrale: al bando qualsiasi tipo di effetto speciale (scenografie, costumi e tutto l’apparato tecnologico) “aiuti” che qualcuno ancora indugia a usare in palcoscenico, non c’è effetto speciale più efficace e necessario di un attore  che entra in scena e racconta una storia interessante in modo suggestivo. 

Tra gli ultimi lavori di Azzurro, andato in scena al teatro Elicantropo di Napoli, c'è una rivisitazione de “La Tempesta”, di Shakespeare.
Sabato 5 Agosto 2017, 11:48 - Ultimo aggiornamento: 05-08-2017 11:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP