Campania, sugli scuolabus arrivano i nonni anti-bullismo

Contro il rischio di atti di bullismo e per maggiore sicurezza degli alunni, sugli scuolabus arriva il vigilante. Il servizio di volontariato indirizzato nel trasporto di alunni della primaria e della secondaria di primo grado entrerà in vigore a novembre, intanto parte la selezione.

Il reclutamento degli interessati riguarda cittadini pensionati d’età compresi tra i sessanta e settantacinque anni, residenti a Solofra, in possesso dei diritti civili e politici, che non hanno riportato condanne penali e senza procedimenti penali a carico. Inoltre devono essere idonei sul piano psico-fisico per prestare l’attività richiesta. I vigili volontari dovranno assicurare la sorveglianza a bordo dei mezzi che trasportano i ragazzi e piccoli allievi negli orari scolastici.

L’impegno parte alle 7.30, orario di raggiungimento delle sedi scolastiche, e riprende alle 12.30 con il rientro presso le abitazioni. Prosegue dalle 12.30 per il ritorno in classe e si conclude alle 16.30, orario di chiusura delle lezioni.
Mercoledì 11 Ottobre 2017, 17:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP