L'Avellino cambia ancora;
con l'Empoli torna Morosini

Affrontare la corazzata Empoli (ore 15 al Partenio) permette all’Avellino di cominciare a capire che cosa vuole fare da grande. Anche perché il mese di ottobre (dopo l’Empoli ci sono Bari, Salernitana, Pescara, Pro Vercelli e Parma) sarà intenso: con impegni ravvicinati, tutti con formazioni esperte e ambiziose. Tra i pali ci sarà ancora Radu. Davanti a lui, dovrebbero essere riconfermati la sorpresa Ngawa a destra con il veterano Rizzato a sinistra. In avanti torna Morosini.
Venerdì 29 Settembre 2017, 23:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP