Cesinali, prende a martellate le vetrate del Municipio

di Katiuscia Guarino

Con un martello da muratore di cinque chili ha distrutto tutte le vetrate dell’ingresso del municipio di Cesinali. Autore del gesto un 50enne del posto, che non è nuovo a raid del genere. 
Nei mesi scorsi, per ben due volte, ha tentato di appiccare il fuoco all’ingresso del Comune ma è stato fermato appena in tempo da passanti e Carabinieri. Anche ieri sono intervenuti i militari della stazione di Aiello del Sabato e del Nucleo Radiomobile di Avellino per bloccarlo ed evitare altri problemi.

I fatti si sono verificati nella prima serata. Non pochi i danni provocati alle strutture, realizzate da qualche mese a seguito di un progetto di ristrutturazione ed efficientamento energetico della casa comunale. La scena non è passata inosservata ad alcuni passanti e agli avventori di un circolo privato. I Carabinieri, dopo aver sequestrato il pesante martello, hanno provveduto a riaccompagnare il 50enne presso la propria abitazione. Per lui potrebbe scattare una nuova denuncia.
Martedì 6 Marzo 2018, 01:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP