"Il pranzo è pronto, vieni". Ma il figlio 14enne si era già ucciso in cameretta

1
  • 2144
La piccola comunità montana del'Alto Vicentino è sconcerta, vicina al dolore di una coppia di genitori che ha perso il figlio di 14 anni che si è tolto la vita a San Silvestro. Il riserbo è totale da parte dei carabinieri, intervenuti per i rilievi. A scoprire il corpo senza vita del ragazzo, che frequentava la terza media, è stato un genitore che a mezzogiorno si è recato nella sua camera per chiamarlo a pranzare. L’intervento dei sanitari è servito soltanto a certificare il decesso.

Sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico:
Telefono Amico 199.284.284
Telefono Azzurro 1.96.96
Progetto InOltre 800.334.343
De Leo Fund 800.168.768
Mercoledì 3 Gennaio 2018, 08:41 - Ultimo aggiornamento: 03-01-2018 15:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-01-03 13:30:43
Numeri a pagamento!!!!

QUICKMAP