Il pasticciaccio della refezione: a Napoli è scontro sui panini a scuola

di Mariagiovanna Capone

1
  • 46
La polemica sulla refezione scolastica mancata per gli studenti di Chiaia, Posillipo e San Ferdinando si infiamma e terrà banco a lungo. Il botta e risposta tra assessorato all'Istruzione e Municipalità 1, in cui si è inserita Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e consigliere comunale di Forza Italia, è proseguito anche ieri e c'è da giurarci che la Commissione Scuola fissata con urgenza per domani mattina, proprio su questo tema, sarà piuttosto vivace. C'è malumore però anche nella Municipalità 2 con la falsa partenza coi pasti freddi proposti dalla ditta MeCa non pronta al menu caldo. I bambini mangeranno i tanto vituperati panini che ora invocano anche le mamme della Municipalità 1 perché non vogliono far perdere ore preziose di didattica ai figli e avere disagi con il lavoro, ma la proposta è stata negata dai dirigenti. Tuttavia il panino va di traverso anche nella Municipalità 2, dove ci sono dirigenti scolastici che non hanno approvato la refezione fredda.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 6 Gennaio 2019, 08:30 - Ultimo aggiornamento: 06-01-2019 13:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-01-06 11:08:56
Ma cosa si aspetta a mandare a casa De Magistris e la sua Assessora alla scuola? Sono degli incapaci e stanno rovinando La mia bella città.

QUICKMAP