Qualiano, stesa a due passi dal comizio elettorale, il racconto del candidato Ferrillo: «Sono vivo per miracolo»

ARTICOLI CORRELATI
di Ferdinando Bocchetti

Piovono pallottole sulla campagna elettorale. Tra i testimoni della stesa, eseguita ieri sera a pochi metri dal palco dove stava chiudendo la campagna elettorale il candidato del centrodestra Raffaele De Leonardis, c'era l'attivista di Terra dei fuochi Angelo Ferrillo, presente in coalizione con una propria civica: "È stata un'esperienza terribile - dice - che poteva finire con la morte di persone innocenti. Fortunatamente sto bene, a parte lo spavento. Decine di colpi esplosi ad altezza d'uomo. Grazie a Dio sono ancora qui a raccontarlo. Il ministro dell'interno Salvini venga nella provincia di Napoli che qui ormai è come la Siria". 
Sabato 23 Giugno 2018, 13:32 - Ultimo aggiornamento: 23-06-2018 20:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-06-23 17:59:41
spero tutto questo vociare di zingari e migranti non faccia passare in secondo piano il problema della criminalità organizzata, perché questo è il problema dei problemi nella nostra terra!

QUICKMAP