Napoli, San Gennaro compie il miracolo di dicembre: sangue sciolto alle 10.11

ARTICOLI CORRELATI
di Marco Perillo

7
  • 9118
Un prodigio forse considerato minore, ma non per questo di minima importanza. Il sangue di San Gennaro si è sciolto nella cappella del tesoro oggi alle 10.11: è il cosiddetto miracolo di dicembre, il terzo dell'anno, quello che ricorda ciò che avvenne il 16 dicembre 1631, nel corso di una tremenda eruzione del Vesuvio durante la quale, secondo tradizione, l'esposizione in processione del sangue e del busto del patrono al Ponte dei Granili fermò il magma che minacciava di distruggere la città.
 
 

La cerimonia è stata tenuta come sempre dall'abate della Cappella monsignor Vincenzo De Gregorio che ha officiato la funzione religiosa, provvederanno all'apertura della cassaforte per il prelievo delle ampolle. Alle 16 sarà riaperta la cassaforte per l'esposizione delle reliquie per il rito del bacio fino alle ore 18. Per l'occasione il Museo del Tesoro di San Gennaro prolungherà l'apertura fino alle ore 18.
Domenica 16 Dicembre 2018, 11:23 - Ultimo aggiornamento: 16-12-2018 16:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-12-18 09:11:15
paganesimo puro
2018-12-18 08:14:15
Tanto che è una pagliacciata, l'ampolla ha bisogno di essere manipolata!il vero miracolo è la guarigione del corpo e dell'anima!quello che faceva il Cristo.
2018-12-17 09:09:50
Pagliacciata miscrfedente e meramente scaramantica.
2018-12-17 00:43:41
Gatta ci cova
2018-12-16 22:53:37
Un Mario Mandzukic appezzottato

QUICKMAP