Raccoglie petardo ma gli esplode in mano: 12enne perde due dita

di Melina Chiapparino

  • 316
Un 12enne ha perso due dita dopo aver raccolto un petardo da terra. Il minore, originario di Sparanise in provincia di Caserta, dove è accaduto ieri l’incidente, è stato dapprima assistito in ospedale nel Casertano e poi la centrale operativa lo ha trasferito al Vecchio Pellegrini dove è stato medicato e, successivamente, ricoverato all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli. L'episodio si è verificato intorno alle 18. Il bambino, come hanno raccontato i genitori, aveva preso il petardo in mano raccogliendolo in strada e la forte deflagrazione ha provocato il distacco di due dita e la grave compromissione delle altre tre, oltre che lo sfacelo del palmo della mano.  
Mercoledì 3 Gennaio 2018, 19:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP