Asteroide verso la Terra in arrivo domani: «Grande come un bus»

Un asteroide sfiorerà la Terra domani: «Grande come un bus, più vicino della Luna»
di Enrico Chillè

0
  • 637
Un asteroide sfiorerà la Terra nella prima serata di domani, sabato 10 novembre 2018. Secondo un calcolo, preliminare ed approssimato, potrebbe avere le dimensioni di un bus (il diametro stimato varia tra una decina e 18 metri) e passerà a circa 380mila chilometri dal nostro pianeta, una distanza inferiore a quella media della Luna, il nostro satellite naturale. Si chiama 2018 VX1, è stato scoperto solo poco tempo fa ed è subito entrato di diritto nella lista dei NEO (Near Earth Objects).



Gli astrofisici di tutto il mondo, dopo averlo scoperto, hanno iniziato a monitorarlo costantemente, allo scopo di calcolare la distanza dalla Terra. Le dimensioni, infatti, sono le stesse del meteorite che colpì la Russia nel febbraio 2013, causando un migliaio di feriti. Lo scienziato italiano Gianluca Masi, che guida il Virtual Telescope Project, è riuscito a immortalarlo due giorni fa, quando 2018 VX1 si trovava a 1,5 milioni di chilometri dalla Terra. Nelle ultime ore si sta avvicinando sempre di più, ma non c'è alcun pericolo. L'asteroide passerà alla distanza minima dalla Terra intorno alle 20.20 di domani sera.

2018 VX1 non sarà l'unico asteroide a passare davanti alla terra nella giornata di domani: nel pomeriggio, altri due asteroidi, 2018 VS1 e 2018 VR1, passeranno comunque a distanze superiori, rispettivamente 1,5 e 5 milioni di chilometri. Quasi sempre, il passaggio di asteroidi vicino la Terra avviene senza preoccupazioni, ma questi corpi celesti vanno costantemente monitorati per calcolare in ogni momento il rischio d'impatto col nostro pianeta.
Venerdì 9 Novembre 2018, 12:16 - Ultimo aggiornamento: 09-11-2018 12:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP