Un asteroide gigantesco minaccia la Terra: «Distruggerà tutto e non può essere distrutto»

3
  • 3851
Un asteroide si sta avvicinando pericolosamente alla Terra, ma non potrà essere distrutta in modo preventivo. Doomsday potrebbe impattare contro il nostro pianeta nel 2135 con il rischio di distruggere il pianeta, ma sembra non si possa fare nulla per evitarlo.

La massa, come riporta il Mirror, ha le dimensioni di un villaggio e alto come l'Empire State Building di New York. C'è una possibilità su 2.700 che potrebbe impattare contro la Terra il 21 settembre 2135 e spazzare via tutto con un impatto 23 volte più grande di un'esplosione di una bomba all'idrogeno. La tecnologia che abbiamo oggi non è abbastanza evoluta per poter distruggere una massa tanto grande.

Per ora l'asteroide si trova a 50 milioni di miglia dal nostro pianeta e viene studiato in continuazione, ma rappresenta una seria minaccia. Tra le ipotesi per la distruzione c'è la bomba nucelare, ma per ora si tratta solo di idee.
Domenica 18 Marzo 2018, 21:03 - Ultimo aggiornamento: 18-03-2018 21:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-03-21 17:26:06
Nel 2135 dovrei avere 179 anni. Chiamatemi egoista, ma la notizia mi lascia indifferente.
2018-03-19 02:17:06
Chi è l'autore di quest'ennesima profezia di sventura? Il solito Nostradamus, buono per ogni occasione oppure qualche santone de noiantri che cerca facili guadagni? Io più modestamente mi auguro che sia stato Fassino, tanto quello non ne azzecca una!
2018-03-19 12:00:32
il commento su Fassino lo poteva evitare, aveva cominciato bene, ma per il gusto un commento che poteva essere condiviso, si è trasformato in squallido, lei quante ne azzecca? si direbbe, visti i presupposti, nessuna!

QUICKMAP