WinAmp, il grande ritorno: «Pronta una nuova versione, sarà un lettore universale»

WinAmp, il grande ritorno: «Pronta una nuova versione, sarà un lettore universale»
WinAmp è pronto a tornare: ai più giovani questo nome non dirà molto, eppure, nel momento in cui avevano fatto la loro comparsa i primi file musicali in formato mp3, questo lettore era tra i più in voga in tutto il mondo.



Lanciato per la prima volta nel lontano 1997, a oltre venti anni di distanza WinAmp è pronto a tornare con due app, una per desktop e una per dispositivi mobili. Lo ha confermato, a TechCrunch, Alexandre Saboundjian, ad di Radionomy, l'azienda che possiede il marchio WinAmp dal 2014: «Sarà un'app in grado di fornire all'utente un'esperienza di ascolto più completa che mai. Con il nuovo WinAmp, sarà possibile ascoltare gli mp3 che si possiedono in casa, anche attraverso il Cloud, ma anche podcast, trasmissioni radiofoniche in diretta e playlist create e gestite dagli utenti».



Al momento, Radionomy è pronta, nei prossimi giorni a lanciare la versione 5.8 Beta di WinAmp: si tratta del preludio al lancio 'ufficiale' della nuova versione, WinAmp 6, previsto per l'inizio del 2019.
Giovedì 18 Ottobre 2018, 12:32 - Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre, 10:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP