Trump, l'account di Twitter scompare: «Colpa di un impiegato canaglia»

Trump, l'account di Twitter scompare: ecco cosa è successo
Ha ben due account, quello personale e quello istituzionale, e su entrambi è attivissimo. Ieri sera, però, su Twitter Donald Trump è scomparso: per poco più di dieci minuti, infatti, l'account personale del presidente degli Stati Uniti, '@realDonaldTrump', non era raggiungibile.

 

Al suo posto i follower potevano leggere "Spiacenti ma questa pagina non esiste". Il tutto è durato 11 minuti e la società ha giustificato il blackout sostenendo che, per errore, un dipendente aveva disattivato l'account.

IRONIA SOCIAL Immediata l'ironia sui social network. Tra i commenti più frequenti e sferzanti, quelli che lodano il malcapitato dipendente: "Merita subito una promozione". A quanto pare, però, il dipendente di Twitter responsabile della cancellazione momentanea dell'account di Trump lo avrebbe fatto nel suo ultimo giorno di lavoro per il social network: una possibile vendetta?

IRA DEL PRESIDENTE «Il mio account Twitter è stato rimosso per 11 minuti da un impiegato canaglia. Credo che il mio messaggio stia finalmente arrivando e sta avendo un impatto». Lo twitta il presidente Usa Donald Trump.

<blockquote class="twitter-tweet" data-lang="it"><p lang="en" dir="ltr">My Twitter account was taken down for 11 minutes by a rogue employee. I guess the word must finally be getting out-and having an impact.</p>&mdash; Donald J. Trump (@realDonaldTrump) <a href="https://twitter.com/realDonaldTrump/status/926401530013642765?ref_src=twsrc%5Etfw">3 novembre 2017</a></blockquote>
<script async src="https://platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>


           
           
 
Venerdì 3 Novembre 2017, 09:07 - Ultimo aggiornamento: 03-11-2017 12:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP