Instagram, allarme hacker: «Violati sei milioni di account, in vendita mail e numeri di telefono»

È il più grande attacco di sempre al social che riconosce la falla nel sistema
di Rachele Grandinetti

Il mercato nero si è trasferito on line. Si tratta proprio di questo: gli hacker hanno violato 6 milioni di account e adesso vendono dati sensibili di personaggi famosi e utenti comuni. L’attacco di qualche giorno fa al profilo di Selena Gomez non è stato casuale. Anzi, è stato simbolico: l’ex stellina Disney, infatti, è la star più seguita del social network con oltre 126milioni di followers. I cyber criminali sono entrati nell'account e hanno pubblicato foto di Justin Bieber (suo storico ex) senza veli. Il problema è stato risolto in una manciata di minuti ma a monte resta un'impresa per niente isolata. 

I ladri digitali hanno inviato al Daily Mail una lista con 10mila nomi di celebrities di cui avrebbero violato il profilo.  Ma potrebbero essere 6 milioni gli utenti caduti nella rete degli hacker che ormai avrebbero messo in piedi un business enorme: 10 dollari per ogni richiesta sul sito Doxagram (per il momento disabilitato). Nessuno si nasconde più di tanto, insomma. È fatto tutto alla luce del sole, anzi, del monitor, dal momento che i ladri digitali si fanno anche pubblicità attraverso i forum.

C’è un bug nel sistema che ha permesso infiltrazioni e furti e Instagram lo ha ammesso in una lettera aperta: «Teniamo profondamente alla sicurezza della comunità di Instagram, perciò vogliamo far sapere che abbiamo recentemente scoperto un bug che potrebbe essere utilizzato per accedere all’indirizzo di posta elettronica e al numero di telefono di alcuni utenti anche se non pubblici. Nessuna password di Instagram o altre attività di Instagram sono state rivelate». 
Lunedì 4 Settembre 2017, 15:32 - Ultimo aggiornamento: 05-09-2017 09:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP