Robot per fare sesso: "Simili agli umani, potranno anche parlare". Ma l'amore esisterà ancora?

Robot per fare sesso:
Badanti, camerieri, maggiordomi, ma anche “compagni di piacere”: la nuova frontiera dell’intelligenza artificiale e della robotica coinvolge anche il sesso, con i sex robot, o sex-bot, progettati appositamente. Umanoidi hi-tech, sempre più simili a umani, capaci di ricevere e rispondere a stimoli vocali o visivi, riconoscendo il proprio interlocutore e sostenendo anche delle conversazioni.

LEGGI ANCHE ---> Muoiono mentre fanno sesso in macchina: "Soffocati dai gas di scarico"

Con materiali sempre più evoluti, compresa una pelle morbida e realistica, sembreranno davvero umani: alcuni sono già realtà, “si chiamano Roxxxy, Denise, Robert - scrive il Corriere della Sera - Sono robot di ultima generazione”, progettati per soddisfare i desideri sessuali di uomini e donne.



Secondo alcuni scienziati, l’avvento di questi sexy robot porterà al loro uso anche come gigolò e prostitute, riducendo il mercimonio della prostituzione e il rischio di malattie sessualmente trasmissibili. Ma il sesso con i robot sostituirà quello con gli esseri umani, o l’amore, come già succede da alcuni punti di vista con il sexting e l’amore virtuale ai tempi dei social network?
Venerdì 2 Marzo 2018, 12:30 - Ultimo aggiornamento: 02-03-2018 13:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP