iPhone, file in tutta Italia per il nuovo smartphone Apple

Lunghe file davanti agli Apple Store: sono arrivati i nuovi iPhone
ARTICOLI CORRELATI
Lunghe file di persone fin dalle prime luci del mattino davanti agli Apple Store di tutto il mondo. Oggi, infatti, vengono messi in vendita i nuovi iPhone Xs e Xs Max e gli appassionati non vogliono lasciarsi sfuggire l'occasione di essere fra i primi a poterli vedere da vicino. Da questa mattina, anche in Italia, è possibile acquistare i nuovi iPhone Xs. Per l'occasione lo store Apple di piazza Liberty a Milano ha aperto le porte al pubblico già a partire dalle 8 e i primi clienti hanno così potuto vedere per la prima volta dal vivo i nuovi modelli presentati dall'azienda di Cupertino.

 
 

LEGGI ANCHE Nuovi iPhone e Watch, Apple si fa "maxi"

Anche se il sistema di pre-ordine online ha evitato che si creassero code eccessive all'esterno, c'è chi come Vitaly, giovane studente russo delll'università Bocconi, che si è posizionato di fronte all'ingresso del punto vendita milanese già ieri pomeriggio, assicurandosi così di essere il primo - tra i clienti senza prenotazione - ad accedere al negozio. Una lunga attesa mitigata dal caffè caldo servito a tutti i clienti che pazientemente attendono il loro turno.

Insomma anche se le prenotazioni con consegna a domicilio non lo rendono più necessario, stare in coda fuori dagli Apple Store per accaparrarsi il nuovo iPhone è ormai una sorta di rito collettivo che ogni anno richiama migliaia di persone. Il 2018 sembra non fare eccezione: almeno 400 persone ieri si erano già accampate davanti a un negozio di Singapore, Paese che grazie al fuso orario è stato tra i primi a mettere in vendita gli iPhone Xs e Xs Max.

Come riferisce il sito di Channel NewsAsia, il primo della fila è il ventenne Le Van Thang, venuto dal Vietnam per l'occasione in un gruppo di 44 persone. In coda c'è anche il connazionale Le Tue Anh, che studia a Singapore e fa parte di un gruppo incaricato da un negozio vietnamita di comprare gli smartphone in cambio di 200 dollari. Chi è in fila può fare brevi pause per cibo e bagno. Ma chi non vuole allontanarsi può farsi portare i pasti davanti ai negozi da Deliveroo, anche in Italia. Il servizio - scrive Cnet - consente di ordinare da mangiare e riceverlo mentre si è in coda. 
Venerdì 21 Settembre 2018, 11:12 - Ultimo aggiornamento: 21-09-2018 11:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-09-21 13:09:13
Hanno riaperto i manicomi a-sociali, stanno tutti in strada ad aspettare il must dei capitalisti americani. I sinistrati e buonisti, i parassiti e i figli di..., Un oggetto che ad apple costa 99 euro, loro son pronti a pagarlo 1100 euro, nelle ditte in cina e bangladesh gli operai al massimo 65 euro al mese.

QUICKMAP