Il Pegman di Google si rifà il look in omaggio a Venezia

Dall'arancio al nero, Pegman si rifà il look. Passato dalla sartoria virtuale di Google, l'omino delle mappe è nuovo di zecca. Addio "nude look" per far spazio ad una tenuta in total black con tanto di cappello e occhialetti rotondi. 
Si tratta di una vera e propria rivoluzione nel mondo del web, perché l'omino di Google Maps, quello che ci ha accompagnato nella ricerca di strade, indirizzi e itinernari, non sarà più lo stesso. L’omino arancione oggi veste i panni di un medico della peste. 

Su Google Maps non ci sono particolari indizi, ma sulla pagina Facebook di Google Italia si rimanda infatti alla pagina Il Grand Tour d’Italia del Google Cultural Institute, dove in primo piano c’è proprio un tour virtuale su Venezia e sulla storia della peste del 1575.

Mistero risolto, il Pegman medico della peste è stato inserito proprio per celebrare la storia italiana, una specie di Festa del redentore virtuale. Se anche voi volete approfondire vi rimandiamo alla pagina dedicata alle meraviglie d’Italia realizzata da Google.
Mercoledì 17 Maggio 2017, 19:53 - Ultimo aggiornamento: 17-05-2017 21:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP