Morto Keiichiro Kimura, il papà dell'Uomo Tigre e dei cartoni cult degli anni '80

0
  • 4925
Addio a Keiichiro Kimura, "papà" dell'Uomo Tigre. Kimura, deceduto per un infarto, era un regista giapponese di animazione e creatore di numerosi cartoni animati mitici degli anni 80. E' stato infatti character designer di "Cyborg 009", "L'uomo tigre", passando per "Mimì e la nazionale di pallavolo", "Trider G7", "Sam ragazzo del West", "Sally la maga". Aveva 80 anni ed aveva iniziato a lavorare alla mitica Toei Animation nel 1961.

LEGGI ANCHE Wrestling: Giappone in delirio per il ritorno dell'Uomo Tigre

È proprio l'"Uomo Tigre" l'anime che renderà famoso Kimura. Una curiosità? Disse ai suoi animatori di «immaginare il ring grande quanto un campo da calcio»: ecco il perchè delle lunghe corse prima di ogni colpo del famoso personaggio con la maschera da tigre. 

 
Martedì 23 Ottobre 2018, 11:31 - Ultimo aggiornamento: 23-10-2018 12:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP