Mughini difende Ronaldo e indigna il web: «Stupro? No, solo rapporto non consenziente»

  • 1104
La vicenda del presunto stupro relativa a Cristiano Ronaldo fa parlare ancora tra radio e Tv. Nelle scorse ore in difesa della stella portoghese si è schierato anche Giampiero Mughini, noto critico calcistico delle reti Mediaset che dal programma Tiki Taka ha commentato il caso.

«Gli interrogatori parlano chiaro, un rapporto è avvenuto ma Cristiano Ronaldo ha già chiesto scusa», ha detto. «La ragazza in questione forse vuole altri soldi. Quello di Ronaldo non è stato uno stupro, ma un semplice rapporto non consenziente con una ragazza».

La difesa non è ovviamente piaciuta agli spettatori e a gran parte del pubblico da casa che nelle ore successive ha attaccato Mughini. Tante le critiche arrivate sul web in attesa della definizione di una vicenda non ancora chiara.
Martedì 9 Ottobre 2018, 19:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP