«Come un candito a Natale», nello spot Motta c'è la bimba più odiata d'Italia

La bambina della Motta è tornata, il nuovo spot
di Ida Di Grazia

1
  • 692
Dopo il grande successo dello spot del Buondì in cui un asteroide sterminava un'intera famiglia che qualche mese fa scatenò una vera e propria bufera mediatica, i pubblicitari della Motta fanno ancora centro.
Protagonista la bambina più famosa e "odiata" del momento che con ironia distrugge il buonismo che circonda le pubblicità tipiche del periodo natalizio "Vorrei un videoclip pieno di sentimenti autentici che possa coniugare sano buonismo natalizio con la capacità di riabilitare tutti gli eterni esclusi".

Ma la vera guest star è il candito, perché il Panettone Motta mantenendosi fedele alla ricetta della tradizione meneghina ha deciso di attivare una "campagna di sensibilizzazione a difesa dei canditi, oggetto ogni Natale di una sistematica opera di emarginazione a bordo piatto.  

Grazie a un video divertente e ad un ritornello che è già diventato virale #ComeUnCanditoaNatale è anche l’hashtag con cui Panettone Motta ha scelto di chiamare a raccolta sulla propria temporary page di Facebook, attiva solo per il periodo natalizio, tutti coloro che sanno cosa significhi sentirsi esclusiuti ad hoc per il web, che coinvolgeranno direttamente gli utenti e non solo.
 
Mercoledì 6 Dicembre 2017, 13:34 - Ultimo aggiornamento: 06-12-2017 14:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-12-06 19:25:02
Ma chi decide i titoli degli articoli ? Questo in particolare lo trovo molto banale e inappropriato!

QUICKMAP