Grande Fratello vip, la vendetta della Marchesa: «Patrizia De Blanck deve tacere, non è nobile»

Daniela Del Secco (instagram)
Ancora uno scontro tra la Marchesa e Patrizia De Blanck. «Non c’è alcun dubbio sulle mie origini: nasco nobile. Io sono la Marchesa D’Aragona, la marchesa del popolo, la marchesa dal cuore grande e il mio pubblico lo sa benissimo», Daniela Del Secco, eliminata dalla casa del Grande Fratello Vip, torna sull’ormai celebre questione della veridicità del suo titoli nobiliare. All’interno del gioco e soprattutto fuori infatti sono stati in molti a mettere in dubbio la sua discendenza e durante una puntata in diretta sulla questione ha avuto un duro scontro con Patrizia De Blanck, a cui era stato anche chiesto di entrare come concorrente del reality.



Per lei la Marchesa ha parole di fuoco: «Ero preparata all’idea che sarebbe ripartita la solita polemica sul titolo nobiliare – ha spiegato a “Chi” – ma mai avrei immaginato di rivedere, in video, persone che non sentivo da oltre 30 anni. È stato veramente ignobile. Chi ha parlato di quell’albo della nobiltà, che non ha nessun valore legale, è un perito agrario e Patrizia De Blanck farebbe bene a tacere, visto che lei non è nobile. La nonna era contessa, non lei, e il titolo non è trasferibile. Ho dei detrattori fallaci».



Del reality stima alcuni concorrenti («Ho un grandissima stima per Lory Del Santo e Le Donatella, ma tifo anche Giulia Salemi, Francesco Monte, Stefano Sala e Walter Nudo»), mentre non ama Maria Monsè, anche lei eliminata, con cui ha avuto da subito un rapporto non facile: «La prego, non mi faccia parlare del nulla…».

Mercoledì 7 Novembre 2018, 18:04 - Ultimo aggiornamento: 07-11-2018 20:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP