Edoardo Pesce sarà Alberto Sordi: dal bullo Simoncino al re della risata

La notizia è doppia: arriva una fiction sulla storia di Alberto Sordi e a interpretare l'Albertone nazionale sarà Edoardo Pesce, reduce dalla vittoria ai Nastri D'Argento per l'interpretazione di Simoncino, il bullo violento di Dogman. Dalle smorfie di cattiveria, al sorriso travolgente di Alberto Sordi, ecco la nuova sfida di Pesce, pronto a diventare protagonista della serie televisiva diretta da Luca Manfredi, prodotta da Ocean Productions, che dovrebbe andare in onda sulla Rai. Da Tor Bella Monaca, quartiere difficile e di frontiera di Roma, fino al red carpet di Taormina, Pesce, 38 anni, ha vestito tra l'altro i panni di Ruggero Buffoni, nella serie tv Romanzo Criminale. La nuova fiction dal titolo provvisorio Storia di un commediante, ha ottenuto il sostegno anche dell'Associazione Alberto Sordi e le riprese dovrebbero iniziare all'inizio del 2019. 
 
Martedì 3 Luglio 2018, 14:54 - Ultimo aggiornamento: 03-07-2018 19:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP