Ballando, Gessica Notaro reagisce alla nuova lettera degli avvocati dell'ex. Il fratello: «Non la zittirete»

Ballando, Gessica Notaro reagisce alla nuova lettera degli avvocati dell'ex. Il fratello: «Non la zittirete
di Silvia Natella

«Nessuno può mettere Gessica in un angolo», è stato il commento di Roberta Bruzzone dopo l'esibizione della Notaro ieri a Ballando con le Stelle. Dopo l'esibizione della modella sulle note di Dirty Dancing, la criminologa ha ribadito quanto dichiarato dal fratello della Notaro: «Nessuno può farla tacere».

Il caso è riesploso all'indomani di una nuova lettera degli avvocati di Eddy Tavares, l'ex a giudizio per averle sfigurato il volto con dell'acido. I legali questa volta hanno puntato il dito contro la stessa Bruzzone e Selvaggia Lucarelli, "colpevoli" di qualche parola di troppo durante la prima serata di Rai Uno. Una missiva indirizzata al ministero di Giustizia e alla Rai. «Siamo all'assurdo. Secondo loro è Gessica quella che deve stare zitta! Queste io le avverto come minacce e mi indigno! Si tenta di confondere i ruoli di vittima e carnefice», le parole del fratello Massimo Notaro.



«Già in tribunale - ha spiegato -  ho dovuto ascoltare discorsi del tipo: Gessica crea clamore mediatico e questo potrebbe inficiare la serenità di giudizio del giudice. Questa o era una mancanza di fiducia nel giudice o un tentativo di condizionarlo... Non è che il clamore mediatico lo cercano proprio i due avvocati di Tavares, seguendo il vecchio detto: l'importante è che se ne parli?... Quando ho saputo cos'era capitato a Gessica la sera del 10 gennaio 2017 (la notte dell'aggressione), ero all'estero. Il mio primo istinto è stato quello di vendicarmi. Poi ho sentito Gessica al telefono: era lei che mi rincuorava, mi faceva ragionare e infondeva coraggio. L'ha fatto con me e con tutti i familiari e gli amici che sono andati a trovarla in ospedale».
 


«Quella che si è vista in alcuni momenti a Ballando con le stelle è una ragazza spaventata, che ha subito un'aggressione mostruosa, che ha denunciato più volte quello che subiva e lo Stato non ha saputo difenderla. Gessica balla davvero molto bene, ma la cosa più importante è che con questa esperienza possa ritrovare un poco di serenità. Se qualcuno tenta di impedirglielo io mi indigno!».
Domenica 15 Aprile 2018, 11:07 - Ultimo aggiornamento: 15-04-2018 14:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP