Asia Nuccetelli si scaglia contro Raffaello Tonon: salgono i toni a Domenica Live

Asia Nuccetelli
di Valeria Arnaldi

«Il processo cui vengo sottoposta ogni volta è ridicolo. Sentire queste accuse da uno come Tonon che dice “irriconoscibile” a me quando è lui ad essere irriconoscibile è assurdo. Prendete le sue foto di dieci anni fa!».

Asia Nuccetelli, figlia di Antonella Mosetti, in videocollegamento a Domenica Live per parlare di chirurgia plastica attacca violentemente Raffaello Tonon, che l’ha definita “irriconoscibile”. Il dibattito su interventi e ritocchi continua e con toni accesi. Sotto i riflettori, Asia, che come sottolinea Barbara D'Urso, è dimagrita. 

«Sono dimagrita - continua Asia Nuccetelli - perché ho avuto un anno difficile, faccio sport tutti i giorni».

Karina Cascella che, in passato, l’aveva attaccata, oggi commenta: «Asia stai molto meglio oggi».

La frase comunque non piace alla Nuccetelli che continua a sottolineare di non aver fatto nulla di particolarmente significativo, solo un intervento al naso e acido ialuronico alle labbra.

«L’anno scorso andava bene perché era troppo rifatta, quest’anno va bene perché è meno, chi è che decide cosa va bene e cosa no?», dichiara Rosa Perrotta.

«Credo che la bellezza sia un dono di Dio - dice Renato Balestra - e va curata, se poi si può aiutare un poco, senza stravolgerla, perché no?».

Renato Balestra ha fatto un intervento al naso e quando gli viene fatto notare che il naso era più bello prima ammette: «Infatti! Io stavo malissimo per la gobbetta ma non voleva togliermela nessuno, poi ho trovato un medico americano che ha eseguito l’intervento».

Quando parla Cristian Imparato, accusato da tanti di essersi rifatto, Balestra afferma: «Eri un bambino bruttino, oggi sei un uomo bellissimo».

Asia Nuccetelli, stanca di essere attaccata, accusa però a sua volta e si rivolge a Imparato: «Io non ci credo che non hai rifatto le labbra, le hai rifatte». E lui replica: «Asia io non credo che tu non ti sia rifatta gli zigomi». E la conversazione continua così. Asia contro Cristian: «Sei più falso dei soldi del Monopoli». E lui: «Sei più falsa di una moneta di quattro centesimi». Chiude Asia: «Ti ho fatto parlare un po', ora torna nel tuo». 
 
Domenica 4 Novembre 2018, 21:08 - Ultimo aggiornamento: 04-11-2018 21:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-11-05 13:27:39
guerra all'ultimo neurone

QUICKMAP