Ascolti Tv di domenica 4 novembre 2018, dopo il flop di Portobello scoppia il caso Fazio

Fabio Fazio e Luciana Littizzetto
ARTICOLI CORRELATI
di Marco Castoro

0
  • 376
​Analizziamo gli ascolti di domenica 4 novembre 2018. Dopo il caso Antonella Clerici-Portobello in Rai scoppia anche il caso Fabio Fazio. Il conduttore di Che Tempo che Fa, nonostante la piena fiducia di cui gode e il budget non indifferente del suo programma, non riesce a fare meglio né di Paperissima nella fascia access, né in prima serata contro la fiction di Gianni Morandi. Fazio ha conquistato una media di 3 milioni e 600 mila spettatori pari al 14,5% di share mentre la seconda parte con il Tavolo è scesa al 13%. Morandi è andato meglio. Durante le oltre due ore di sovrapposizione L’Isola di Pietro ha registrato una media di 3,3 milioni e il 15,5% di share mentre Che Tempo Che Fa 2,9 milioni e il 13,7%.

Da Rischiatutto a Portobello: quando i remake fanno flop

In sovrapposizione al pomeriggio vince anche Barbara d'Urso nei confronti di Mara Venier: 17,6% contro 15,2%. In prima serata vanno forte le Iene con il 12% e Non è l'Arena di Massimo Giletti (7%). Bene su Raitre Le Ragazze (1.212.000 spettatori pari al 5,4%). Indiana Jones su Retequattro supera il 4%, più share dello Speciale Tg2.
In seconda serata Pressing su Canale 5 con Pierluigi Pardo, Giorgia Rossi ed Elena Tambini (nonché con la presenza del vulcanico presidente Ferrero) fa il 7,3% di share, battendo la Domenica Sportiva, sempre più vittima di un lento e inevitabile declino (5,6%). Campione di ascolti papa Francesco con l'Angelus: 2 milioni di spettatori e il 17%.
Lunedì 5 Novembre 2018, 11:25 - Ultimo aggiornamento: 6 Novembre, 09:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP