Alberto Mezzetti vince il Grande Fratello: «Ora risanerò i miei debiti»

ARTICOLI CORRELATI
di Veronica Cursi

Nella giungla del Grande Fratello 2018, nell'edizione più criticata e bersagliata che la tv ricordi, non poteva che vincere lui, il Tarzan di Viterbo, Alberto Mezzetti. Modello dalla chioma fluente, 34 anni, single per scelta, «non so resistere alle tentazioni» ammette, Alberto ha sbaragliato gli altri concorrenti della D'Urso è si è aggiudicato il titolo di vincitore.

Come ha passato la prima notte?
«Non ho mai chiuso occhio, sono tornato a casa alle 4 del mattino e la radio trasmetteva "Vincerò". Un segno del destino».
 


Perché ha vinto lei?
«Perché ho mostrato il bello delle cose semplici, che si può essere felici con poco senza doversi per forza mostrare per quello che non si è».

Questa è stata definita l'edizione più trash della storia del Grande Fratello. Ci sono state accuse di sessimo, razzismo, omofobia...
«Viverla da dentro è molto diverso. Ci sono state persone che hanno avuto difficoltà ad accettare gli altri,  ma c'è modo e modo di confrontarsi, non bisogna mai dimenticare l'educazione e il rispetto. Quello che si vive dentro la Casa rispecchia quello che c'è fuori».

C'è stato qualche momento difficile?
«Mi dava fastidio stare in mezzo a persone che pensavano solo a cose materiali, che cercavano solo pubblicità e non riuscivano a viversi l'esperienza umana».

Con chi si è trovato meglio?
«Simone Coccia per la sua ironia, la simpatia, la bontà. E anche Veronica».

E peggio?
«Ho sempre avuto un confronto con tutti. Sono persone che vale la pena coltivare anche fuori».

Ma la droga dentro la Casa è girata o no?
«Non ho mai visto niente, anche perché l'avrei detto. Non condivo determinati usi. Le assicuro eravamo ripresi tutto il giorno, non c'era possibilità di nascondere droga da nessuna parte».

Quando entrò al Gf parlo della sua adolescenza agiata e poi della crisi che aveva colpito la sua famiglia, che farà con il montepremi da 100 mila euro?
«Risanerò i miei debiti creati da una mala amministrazione di conti familiari e non dalla mia attività che, ci tengo a dirlo, non ha mai creato problemi».

Progetti per il futuro?
«Mi vivo il presente. Non ho ancora avuto proproste, chi vivrà vedrà».

 
Martedì 5 Giugno 2018, 14:20 - Ultimo aggiornamento: 7 Giugno, 10:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-06-05 16:20:35
Con la speranza che sia l'ultimo GF, altrimenti l'intento è distribuire pillole soporifere al telespettatore di tali trasmissioni.

QUICKMAP