Stabia teatro festival nel segno di Annibale Ruccello: un mese di eventi

di Titti Esposito

Stabia teatro festival, giunge alla quinta edizione e si arricchisce sempre di più. Fino al 30 novembre con il concerto di Valentina Stella, (alle 21 al Supercinema) sarà un susseguirsi di appuntamenti, incontri, concerti nella città che diede di natali ad Annibale Ruccello.

Ed a lui è dedicato il premio correlato al festival, organizzato dal teatro Tunica con l'associazione Achille Basile. Una kermesse culturale aperta alla città gratuitamente (ad esclusione di alcuni eventi a pagamento) perchè l'arte è di tutti e non si può limitare. La pensano così gli organizzatori Carmen Matarazzo, presidente dell'associazione e Luca Nasuto, direttore artistico del cartellone festivaliero. 

"Siamo contenti di questo traguardo per la nostra manifestazione che cresce e si alimenta di fermenti e si apre a orizzonti sempre più ampi-spiegano i due- anche grazie al premio intitolato ad Annibale Ruccello (con la disponibilità del giurato Carlo de Nonno) che assegniamo a illustri personaggi ogni anno".

Continuità e passione, gli ingredienti del progetto patrocinato dal Comune, che avrà un ricco cartellone. Si parte domani con l'attrice Martin Brochard che presenterà il libro "I miracoli esistono per quelli che ci credono" sempre nel museo di piazza Giovanni XXIII nel quale è stata allestita anche la mostra di Arte sacra. Alle 19 si chiude con la voce di Marina Bruno accompagnata al pianoforte dal maestro Giuseppe di Capua.

Domenica 12 alle 19 nella sala Ruccello del cinema Montil, Giulia Conte sarà l'interprete di "Signorì. Una storia quasi d'amore", piecè che racconta la solitudine degli invisibili. Il 13 conferenza sulla pluralità dei linguaggi con i poeti Raffaele Ragone e Gino Romano. Il 14 poi ancora alla Cps di via san Vincenzo, la presentazione del romanzo di Mariama Ba.

Sarà invece l’associazione Moika a promuovere la presentazione della raccolta poetica "Globalizzazione" di
Maria Criscuolo il 16 novembre alle 18 al Circolo nautico di via Bonito. Il 17 al Supercinema alle 18 l'attrice Margherita di Rauso sarà protagonista della recente edizione curata dal regista Luca de Bei, "Weekend", tra i testi meno conosciuti di Ruccello. Il 18 novembre Alessandro Cirscuolo sarà protagonista de "Le 4 stagioni" collage di canzoni e poesia nel Museo diocesano, alle 19 al Montil, Enrico Vicinanza con la sua voce sarà sul palcoscenico con Casa Mozart, salotto musicale accompagnato al piano dal maestro Francesco Aliberti. E l'attore Ernesto Lama, il 26 alle 19 al Montil con uno spettacolo di prosa e musica con la chitarra di Aniello Palomba. La cerimonia di consegna del premio Ruccello si terrà invece il 29 novembre nel salone conferenza della Banca stabiese con i premi dello scultore Umberto Cesino. Il 30 piece con i giovani atori del laboratorio guidato da Luca Nasuto "Romeo e Giuletta" di mattina alle 11 al Supercinema ed in serata lo spettacolo della cantante Valentina Stella.  




 
Venerdì 10 Novembre 2017, 19:03 - Ultimo aggiornamento: 10-11-2017 19:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP