«Scannasurice» di Enzo Moscato apre la rassegna teatrale «L'Essere e L'Umano»

di Aldo Padovano

Domenica 11 marzo alle ore 18:30 presso il teatro comunale Diana sarà messo in scena lo spettacolo "Scannaurice" di Enzo Moscato con l'interpretazione di Imma Villa e la regia di Carlo Cerciello, prodotto da "Elledieffe, Teatro Elicantropo". Lo spettacolo ha già vinto il "Premio della Critica 2015" come miglior spettacolo ed il premio “le Maschere del Teatro 2017" come miglior interprete di monologoprimo.

Lo spettacolo apre la quarta edizione della rassegna teatrale «L'Essere & L'Umano» a cura di Artenauta Teatro per la direzione artistica di Simona Tortora. 

Giovedì mattina, preso il comune di Nocera Inferiore, c'è stata la conferenza stampa di presentazione della rassegna teatrale “L’Essere e L’Umano”,alla presenza del sindaco Manlio Torquato e dell'assessore Federica Fortino. Cinque gli spettacoli in cartellone al teatro comunale "Diana".

Dopo lo spettaolo "Scannasurice" di domenica 11 marzo, il 6 aprile ci sarà il secondo appuntamento con “Quasi Natale” e la compagnia "Teatrodilina", con testo e regia di Francesco Lagi. Il 23 aprile c'è in programma lo spettacolo di Luciano Melchionna, volto noto del Teatro Bellini di Napoli, che dirigerà “L’amore per le cose assenti”.  La compagnia “Artenauta Teatro”, composta da ragazzi con età tra i 18 e i 23 anni, calcherà il palco del "Diana" il 11 maggio per interpretare lo spettacolo “La vita cambiata” del regista Antonello Ronga e il 25 maggio “Il povero Piero”, un’opera di Achille Campanile, con regia e drammaturgia della stessa Simona Tortora. 

 
Venerdì 9 Marzo 2018, 13:41 - Ultimo aggiornamento: 09-03-2018 13:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP