Napoli, il Teatro Posillipo cambia volto: in programma Skin e altri ospiti internazionali

di Delia Paciello

Il Teatro Posillipo, storico locale nell’incantevole cornice della celebre e decantata collina posillipina, cambia nuovamente volto. Nato dalle ceneri dell’ex Cinema Posillipo, che intorno agli anni ’50 divenne punto di riferimento di diverse generazioni di appassionati di cinema, negli ultimi anni si è trasformato in un’elegante discoteca frequentata spesso da vip.

Ma oggi la struttura napoletana vuole diventare una vera e propria Casa delle Arti. Resterà discoteca dal venerdì alla domenica, con dj set di richiamo internazionale -basti pensare che il primo in calendario è Skin - ma questa volta il locale diventerà palcoscenico anche di concerti dal vivo e cene spettacolo. Non perderà tuttavia i legami con le origini: in settimana il cinema sarà aperto a visioni pomeridiane e serali. Ma ospiterà anche feste private e convention aziendali, mostre, eventi culturali.

Ma ancora tante novità: è stata inaugurata proprio lo scorso sabato una nuova collaborazione con il brand internazionale del sushi, che apre in questo contesto un proprio spazio. La terrazza del Teatro Posillipo infatti si trasformerà in un prestigioso ristorante giapponese, Shinto Sushi Lounge, che avrà vita autonoma e aprirà al pubblico ogni venerdì e sabato dalle ore 20.30. E alla presentazione del nuovo progetto hanno partecipato tanti ospiti vip: da Signorini al giocatore del Napoli Ghoulam, grazie all’impeccabile organizzazione di Lorenzo Crea e di Enzo Agliardi, responsabili, insieme ai gestori, la famiglia Castaldo, e al direttore tecnico Stefano Vitucci, del successo dell’evento.
Giovedì 12 Ottobre 2017, 16:35 - Ultimo aggiornamento: 12-10-2017 16:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP