Al Palapartenope l’«École et Ballet»
festeggia sul palco i suoi 40 anni

Successo ogni oltre attesa al Palapartenope di Napoli per lo spettacolo di fine anno dell’«Ecole et ballet», la prestigiosa scuola di danza, diretta da Maria Rosaria Maisto. L’evento, svoltosi sotto la direzione artistica di Manuela Carrino, ha visto tra l’altro, il conseguimento del diploma di danza per le promettenti Claudia Esposito, esibitasi nella «Figlia del faraone» di Marius Petipa, di Rita Gaetano, che ha magistralmente interpretato «La Esmeralda» di Jules Perrot e di Imma Migliaccio che si è proposta in un esemplare «Excelsior ballet» di Luigi Manzotti.




«Briciole di favola», ispirato al mondo Disney, ha visto invece protagonista la sessione dedicata alla pre-danza e al corso preparatorio. Prima fila per le piccolissime étoile Altea Pirrotta (nella foto qui sopra), Martina De Maio e Rebecca Cecere nelle vesti danzanti di Qui, Quo e Qua. Spettacolo, dunque, curato nei minimi dettagli, che ricevuto l’apprezzamento di un folto pubblico, motivo questo di grande soddisfazione per questo centro professionale di danza, che quest’anno ha superato il suo 40esimo anno di meritoria attività artistica.
Lunedì 19 Giugno 2017, 19:21 - Ultimo aggiornamento: 19-06-2017 19:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP