«Il Mattino» ti manda da Morandi:
dieci biglietti con un quiz

Gianni Morando
Sono dieci anche oggi i biglietti che Il Mattino vi regala per assistere al concerto napoletano di Gianni Morandi, atteso al Palapartenope il 13 marzo, dopo aver fatto tappa il giorno prima al Palasele di Eboli, per la prima data in Campania del suo tour appena partito con grande successo. E la domanda a cui dove rispondere per avere i tanto agognati biglietti oggi è davvero facilissima, ma anche dettata dalla data odierna: come si chiamava il cantautore nato il 4/3/1943 con cui Morandi incise nel 1988 un importante album?

Inviate le vostre risposte all'indirizzo eventi@ilmattino.it, le prime dieci esatte saranno ricompensate con un biglietto omaggio, da ritirare alla casa del Palapartenope il 13 marzo, per il concerto napoletano di Morandi, con modalità che comunicheremo ai vincitori.

Che cosa vedranno i fortunati lettori del nostro sito? Sullo sfondo di un design asimmetrico, Gianni Morandi accompagnato dalla sua band composta da 10 giovani orchestrali emiliani, sta riproponendo in questo giro di concerti, insieme ai grandi successi del repertorio che hanno fatto la storia della canzone italiana, anche le nuove hit dell'album “D'amore d'autore” firmato tra gli altri, da Ligabue, dal leader dei Thegiornalisti Tommaso Paradiso, Ermal Meta, Levante: «Faccio questo mestiere da 55 anni e non mi sono mai stancato. Ho cantato più di 600 canzoni, praticamente tutte dedicate all’amore, e ancora ho una gran voglia di cantare e cantare d’amore. Così, dopo aver collaborato con tutti i più grandi autori italiani, da Mogol a De Gregori, da Cocciante a Dalla, da Migliacci a Baglioni, ho voluto provare ad allargare il ventaglio. Solo uno, Ivano Fossati, costituisce una ripetizione, un gradito ritorno: con tutti gli altri è la prima volta», spiega Morandi.
 
Domenica 4 Marzo 2018, 17:23 - Ultimo aggiornamento: 04-03-2018 22:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP