Gigi Finizio a Pietrarsa: l’artista si racconta tra i vagoni storici

conferenza stampa stamattina
di Francesca Mari

Gigi Finizio canta tra i vagoni storici di Pietrarsa: il cantautore si racconta in «Emozioni... di un viaggio lungo una vita» il 12 luglio al Museo Ferroviario Nazionale. Canzoni fra treni e vagoni per raccontare il percorso dell’artista riproponendo i brani più significativi del repertorio per un «viaggio» virtuale tra note che narrano della maturazione dell’uomo e del cantautore.

Presentato stamattina nel suggestivo Padiglione delle Locomotive, al Museo Ferroviario di Pietrarsa, «Emozioni di…un viaggio lungo una vita», spettacolo musicale di Gigi Finizio in programma giovedì 12 luglio nell’insolito scenario del polo museale gestito dalla Fondazione FS.
 

Nel corso della presentazione, l’artista ha spiegato i motivi che lo hanno spinto a scegliere il Museo di Pietrarsa come luogo dove raccontarsi attraverso le sue canzoni.

Il suo viaggio di cantante, iniziato quando aveva appena 8 anni, è proseguito in un percorso che ne ha visto la crescita e la maturazione, come uomo e come artista, vissuto parallelamente, proprio come i binari di una ferrovia.

E allora quale location migliore di quella dove non solo è conservata e resa disponibile la storia delle ferrovie italiane, ma anche quella di un’intera nazione e di generazioni di lavoratori?

Un palcoscenico ideale per ripercorrere le tappe di una carriera, come fermate di stazioni, scandita da canzoni selezionate da un ricco repertorio che ha contribuito alla sua affermazione tanto nel panorama musicale quanto nella vita di tutti i giorni.

L’appuntamento con i suoi più affezionati estimatori è per giovedì 12 luglio, alle ore 20.30, nel grande viale dell’ex opificio borbonico per vivere insieme una grande emozione.
Venerdì 6 Luglio 2018, 15:21 - Ultimo aggiornamento: 06-07-2018 15:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP