GFF, al via «Format School Factory»,
il format dedicato alla cultura digitale

di Alessandro Mazzaro

Tutor dell’innovazione pronti a lavorare in sessanta scuole in tutta Italia per trasmettere ai ragazzi competenze legate al mondo digitale e alle nuove tecnologie: è il progetto School Factor, ideato da Giffoni Innovation Hub e realizzato in collaborazione con Medaarch, Knowledge for Business, Campania NewSteel e Fondazione Cultura e Innovazione.

L'obiettivo è uno: diffondere tra i più giovani le conoscenze digitali necessarie a destreggiarsi in un mondo del lavoro sempre più complesso e tecnologico grazie ad approfondimenti su modellazione 3D, fabbricazione digitale, arduino, robotica, intelligenza artificiale tra arte e scienza, digital storytelling, visione d’impresa, business plan, narrazione digitale e social media.

A presentare il progetto questa mattina, presso l'Antica Ramiera di Giffoni Valle Piana, Valeria Fascione, (assessore all’Innovazione, Startup e Internazionalizzazione della Regione Campania), Luca Tesauro (CEO di Giffoni Innovation Hub), Amleto Picerno Ceraso (CEO di Medaarch), Riccardo Iuzzolino (presidente della Fondazione Cultura e Innovazione), Annamaria Capodanno (responsabile marketing e comunicazione Knowledge for Business), Mariangela Contursi (general manager di Campania NewSteel).

«Mi fa piacere essere presente al lancio di School Factor - commenta Valeria Fascione, assessore regionale alle Startup, innovazione e internazionalizzazione - iniziativa che attraverso le competenze e il know how dei promotori potrà diffondere la cultura digitale, l’approccio all’innovazione e l’orientamento imprenditoriale nelle scuole italiane. Il progetto è in linea con la strategia che stiamo portando avanti come giunta per la promozione delle competenze digitali e la loro trasformazione in nuova imprenditorialità innovativa. In tal senso si iscrive anche il protocollo sottoscritto con il MIUR che intende preparare le nuove generazioni, e quelle attuali, alle sfide globali, attraverso l’acquisizione di competenze adeguate alle richieste provenienti dal mondo del lavoro e delle professioni». 

«Abbiamo coinvolto – spiega Luca Tesauro, CEO Giffoni Innovation Hub -settanta scuole in tutta Italia per diffondere la cultura digitale e di impresa. Faremo lezioni appassionando gli studenti, aiutandoli a riscoprire i loro sogni nel cassetto e a trasformarli in realtà. Per raggiungere questo traguardo abbiamo dato vita, durante la rassegna ‘Next Generation’, a una serie di workshop quotidiani e gratuiti che si concluderanno il 26luglio e che hanno raccolto la partecipazione di decine di candidati e futuri tutor. School Factor è solo l’ulteriore investimento di Giffoni Innovation Hub nell’educazione all’innovazione dei ragazzi, considerando soltanto il 2017 abbiamo già coinvolto in attività formative più di 400 studenti e 115 insegnanti».


 
Mercoledì 25 Luglio 2018, 17:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP